Lo scorso 30 maggio, la città di Bruges ha accolto con grande entusiasmo l’inaugurazione della mostra sulle creazioni di Leonardo da Vinci in dialogo con le opere del maestro italiano Antonio Nunziante. Anche la stampa è accorsa numerosa alla conferenza di presentazione, dando a questo evento e al lavoro di Antonio Nunziante una risonanza internazionale.

Tra gli altri hanno parlato di Nunziante il Daily Mirror, Euronews, la CBS, France Télévision, Le Figaro , tv e periodici belgi.

L’importante vernissage, che ha visto la presenza di Sua Altezza Reale la Principessa Léa del Belgio, il Console Generale di Spagna e molte personalità culturali della città di Bruges, ha permesso di scoprire le qualità tecniche e lo straordinario talento di Antonio Nunziante nella sezione “Sur les Traces de Léonard de Vinci / Sulle Tracce di Leonardo da Vinci“.
La Principessa è stata particolarmente colpita dalle tecniche antiche e dal lavoro su legno di pioppo con pigmenti naturali in polvere, preparazione di gesso, tuorlo d’uovo come legante e l’uso dell’ambra.

Inoltre, durante la serata, le personalità intervenute hanno potuto ammirare l’opera del maestro Antonio Nunziante nella mostra itinerante “Antonio Nunziante – Penser l’Image et Peindre la Pensée / Pensare l’Immagine e Dipingere il Pensiero” accanto ai lavori di René Magritte, Paul Delvaux e Salvador Dalí.

Prima di lasciare la serata, Sua Altezza Reale ha infine dimostrato apprezzamento per la luminosità e l’intensità cromatica delle opere di Antonio Nunziante.

link della mostra: