Sulle tracce di Leonardo da Vinci

UNO STUDIO DI 10 ANNI UNICI

Un team di 22 persone provenienti da Belgio e Lussemburgo, composto da ingegneri, storici, artisti grafici e artigiani, ha firmato questa collezione unica dopo un rigoroso lavoro di 10 anni. È stato scoperto che Leonardo Da Vinci ha abbozzato circa 6.000 invenzioni nel corso della sua vita, e solo poche di esse sono state realizzate. La mostra, che mira ad aumentare le informazioni su Da Vinci esemplificando un numero di argomenti precedentemente inesplorati, insieme a 100 repliche degli schizzi originali di Da Vinci e circa 200 opere tra cui manoscritti originali, dipinti e disegni.

NESSUNO VITE IN QUESTA ESPOSIZIONE

La caratteristica più importante della più grande collezione al mondo di macchine Leonardo da Vinci vede le repliche realizzate in legno e metallo, aderendo ai disegni originali. Una singola vite non è stata utilizzata nelle repliche in cui non è stato utilizzato alcun processo di lavorazione industriale. Alcuni di questi modelli sono stati attuati partendo dal disegno originale nelle loro dimensioni originali, mentre le restanti creazioni sono state create seguendo dimensioni ridotte tra i 60 cm e i 5 m.  

UN PONTE STORICO

Tra le parti più importanti della mostra è il suo pezzo più grande, con una dimensione di 7 metri, il quale, nel 1502, fu ideato da Da Vinci, intenzionato a costruire il ponte più grande e più bello del mondo.

Costruito come cavalcavia in Norvegia nel 2001, il ponte è esposto in varie parti del mondo da modelli di ghiaccio per attirare l’attenzione sul riscaldamento globale.

DA VINCI PER I BAMBINI

La mostra servirà come aiuto didattico attraverso la condivisione con i bambini e le scuole affrontandole materie di arte e storia sia culturalmente che didatticamente. Alcuni artefatti e macchine nella collezione possono essere esaminati dagli stessi bambini.

.

Center od Modern Art Site Oud Sint-Jan | XPO Bruges

Mariastraat, 38

8000 Bruges, Belgium

1 Giugno – 31 Ottobre 2017